Sviluppo Sostenibile e Sovranità Permanente sulle Risorse Naturali: una questione internazionale

green-job

Ultimamente si sente sempre più parlare di sviluppo sostenibile, con ciò intendendosi uno sviluppo che tenga conto non soltanto dei bisogni delle generazioni presenti, ma anche di quelle future, lasciando a queste ultime un mondo uguale a, se non migliore di, quello in cui viviamo. Come è noto, tuttavia, porre dei limiti alla crescita di uno Stato non è impresa facile. Sul piano internazionale, infatti, nessuno Stato può imporre ad un altro Stato in che modo quest’ultimo debba sfruttare le risorse naturali site sul suo territorio, quali attività porre in essere per tutelare l’ambiente e su quali fonti energetiche (rinnovabili o tradizionali) fare affidamento. Allo stesso tempo, però, ammettere un illimitato potere sovrano statale equivarrebbe a consentire lo sfruttamento di un pianeta con risorse naturali già di per sé limitate. Ed è proprio in tale contesto che interviene lo sviluppo sostenibile.

Continua a leggere