Esperienza all’estero: tirocinio a Città del Messico, Messico

citta_del_messico1

“Amiga, perché non vieni in Messico?!”. Così ebbe inizio una delle esperienze più belle della mia vita.

Ho studiato a Cagliari, in un sistema universitario italiano basato sull’apprendimento in modo piuttosto teorico, senza avere la minima idea di ciò che è il mondo lavoro, né dopo anni di studio, né dopo aver ottenuto la fatidica pergamena. Uno dei pochi aspetti positivi dell’ateneo è stato per me l’ufficio di relazioni internazionali. Dopo aver vinto la borsa di studio “Globus Placement“, decido di seguire l’invito di quel messaggio e faccio i biglietti per Città del Messico. Con uno spagnolo tutt’altro che perfetto, imparato durante dei mesi trascorsi in Spagna, e con nessuna esperienza lavorativa alle spalle, mi convinco che, se uno dei giornali più importanti del Messico: Reforma, Corazón de México, mi ha dato l’opportunità di lavorare per loro, non potrò deluderne l’aspettativa.

Continua a leggere

Web semantico: una finestra aperta sul futuro

web_semantico

Eravamo da poco tempo abituati al “vecchio” Web 2.0, quello che ha rappresentato e continua a rappresentare una notevole svolta e una nuova frontiera nella storia della comunicazione, che già da qualche anno si inizia sempre più a parlare empiricamente di un nuovo Web, chiamato 3.0 o semantico. Se il primo Web, quello dei primi anni 90, è stato un fenomeno molto accademico, e non largamente popolare, il Web 2.0 ha sicuramente, grazie anche ai social media e all’avvento di connessioni sempre più veloci, portato questo nuovo mezzo a sdoganare l’uso di nicchia verso un uso molto più largo ed esteso. Ed ora il Web semantico punta ancora più in alto. Ma cos’è il Web semantico e che benefici potrebbe portare all’utente finale?

Continua a leggere

Citazione: Picasso sulla sua famosa opera Guernica

 

Citazione: Slash, chitarrista americano