Video On Line: la rivoluzione digitale made in Sardegna

video on line

Dal centro del Mediterraneo al centro del mondo. La Sardegna è stata la terra dove nacque il giornalismo on-line in Italia grazie all’editore Nicola Grauso e al quotidiano cagliaritano “L’Unione Sarda”, che fu il primo a dotarsi di un sito web.

L’esperimento Video On Line è nato  sull’isola sarda, più precisamente nella sede del quotidiano regionale “L’Unione Sarda” (fondato a Cagliari nel 1890), dimostrando che nel mondo di Internet non è importante la dislocazione fisica. Fu un esperimento di grande importanza ed impatto, in quanto L’Unione Sarda fu la culla dello sviluppo di internet in Italia ed il primo quotidiano in Europa ad entrare sul web, dando vita ad una rivoluzione digitale fra le più radicali, che tuttora condiziona la vita di miliardi di persone. Il giornale sardo e Video On Line, uno fra i primi Internet Service Provider nati in Italia, fecero da apristrada, diventando il caposaldo nella sperimentazione del giornalismo online degli anni ’90.

Continua a leggere

Esperienza all’estero: tirocinio a Città del Messico, Messico

citta_del_messico1

“Amiga, perché non vieni in Messico?!”. Così ebbe inizio una delle esperienze più belle della mia vita.

Ho studiato a Cagliari, in un sistema universitario italiano basato sull’apprendimento in modo piuttosto teorico, senza avere la minima idea di ciò che è il mondo lavoro, né dopo anni di studio, né dopo aver ottenuto la fatidica pergamena. Uno dei pochi aspetti positivi dell’ateneo è stato per me l’ufficio di relazioni internazionali. Dopo aver vinto la borsa di studio “Globus Placement“, decido di seguire l’invito di quel messaggio e faccio i biglietti per Città del Messico. Con uno spagnolo tutt’altro che perfetto, imparato durante dei mesi trascorsi in Spagna, e con nessuna esperienza lavorativa alle spalle, mi convinco che, se uno dei giornali più importanti del Messico: Reforma, Corazón de México, mi ha dato l’opportunità di lavorare per loro, non potrò deluderne l’aspettativa.

Continua a leggere